Incendi ed esplosioni. Più lavoro per i pompieri

Da gennaio a novembre 11.171 interventi rispetto ai 9.601 dell’anno prima. Sempre intensa anche l’attività dell’ufficio di prevenzione, aperto nel 2019.

Incendi ed esplosioni. Più lavoro per i pompieri
Incendi ed esplosioni. Più lavoro per i pompieri

Oltre 7.500 interventi di soccorso tecnico urgente svolti e più di 11mila rapporti di intervento redatti. Sono i considerevoli numeri dell’attività nei primi 11 mesi dell’anno dei Vigili del Fuoco del Comando di Monza e Brianza, che oggi celebreranno la festa della loro patrona, Santa Barbara alle 18 in piazza Duomo. Il Comando comprende i distaccamenti permanenti di Desio e Seregno, con 157 Vigili del Fuoco e quelli volontari di Bovisio Masciago, Carate, Lazzate, Lissone, Seregno e Vimercate,che possono contare su 177 uomini e 23 capi squadra. Cinquantaquattro i mezzi di soccorso a disposizione.

Da gennaio a novembre sono stati precisamente 11.171 gli interventi rispetto ai 9.601 dello stesso periodo dell’anno scorso, distribuiti soprattutto tra Monza, Desio, Seregno, Lissone e Vimercate. Il primato tra i Comuni spetta a Monza con 2.354 interventi, poi Lissone staccato a 633 e, a scendere, Seregno, Desio, Limbiate, Cesano Maderno, Vimercate, Paderno Dugnano, Brugherio e Carate Brianza.

I Vigili del Fuoco hanno dovuto affrontare soprattutto incendi ed esplosioni (2043), poi soccorsi e salvataggi (1668), problemi di staticità (1155), bonifica insetti (884), alberi pericolanti (860), danni causati dall’acqua (644), incidenti stradali (578). Un focus particolare è stato posto sull’attività dell’Ufficio di Prevenzione Incendi del Comando, inaugurato nel mese di ottobre 2019. Quest’ufficio è deputato all’approvazione dei progetti e al controllo delle attività a rischio di incendio o esplosione. In una provincia caratterizzata da numerose e diverse realtà produttive, l’Ufficio Prevenzione rappresenta un punto di riferimento cruciale per i professionisti del settore. L’Ufficio Servizi Esterni gestisce invece l’organizzazione di corsi di formazione e aggiornamento per il personale dedicato alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze nelle aziende a rischio. Rilevante anche il lavoro dell’Ufficio Polizia Giudiziaria, composto da agenti e ufficiali di polizia giudiziaria, che si dedicano all’accertamento e alla repressione di reati.

Tra le sue competenze rientrano la sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro e le attività di vigilanza e indagine, con visite ispettive, sopralluoghi congiunti e indagini assistite dal Nucleo Investigativo Antincendio. Nel corso dell’anno, l’Ufficio Polizia Giudiziaria ha lavorato su 107 fascicoli. Indispensabili anche i Nuclei speciali, come sommozzatori, esperti di sostanze tossiche, elicotteri e cinofili.