GUALFRIDO GALIMBERTI
Cronaca

In viaggio sul bus Azzurro: Nazionale targata Brianza

Accordo con la Figc, il Gruppo Frigerio accompagnerà alle partite in tutta Italia le squadre di calcio maschile e femminile: "Orgoglio che va oltre gli affari"

In viaggio sul bus Azzurro. Nazionale targata Brianza

In viaggio sul bus Azzurro. Nazionale targata Brianza

Giusanno (Monza e Brianza) – Il Gruppo Frigerio va in gol: per tutto il 2024 accompagnerà la Nazionale di calcio. Sia quella maschile sia quella femminile. Il primo viaggio è stato a Bologna per la partita contro la Turchia, domenica il viaggio verso lo stadio “Carlo Castellani“ di Empoli per l’amichevole con la Bosnia. Il bus utilizzato per la Nazionale è decisamente riconoscibile anche a distanza: impossibile, visto com’è stato brandizzato, non accorgersi che il suo utilizzo è destinato a una squadra nazionale.

"Questa collaborazione con la Figc (Federazione italiana gioco calcio) – afferma Carlo Frigerio, direttore di Frigerio Trasporti – è per noi motivo di grande orgoglio e rappresenta un ulteriore passo nel nostro impegno a supportare la Nazionale italiana di calcio. Il nostro pullman, dotato di tutti i comfort e sicurezza, ha accompagnato gli Azzurri verso tutti gli incontri preparatori degli Europei, assicurando un viaggio confortevole e sereno, perfetto per permettere ai giocatori di concentrarsi al meglio sulle prestazioni in campo. Accompagnare la Nazionale nelle trasferte significa per noi condividere la passione e l’emozione che il calcio sa regalare. Siamo pronti a vivere insieme agli Azzurri queste importanti partite e a tifare Italia con tutto il cuore. Il nostro bus non è solo un mezzo di trasporto, ma un simbolo di supporto e incoraggiamento per i nostri atleti, che si preparano a rappresentare l’Italia sul palcoscenico europeo".

Per la società giussanese l’accordo raggiunto con la Figc è un motivo di vanto. Essere l’azienda scelta per i servizi di trasporto delle superstar del pallone è come ottenere un bollino di qualità. L’accordo vale per tutto il 2024, anno in cui gli Azzurri dovranno dimostrare il loro valore in occasione degli Europei: questo fine settimana il fischio d’inizio della competizione. Anche se il bus “brianzolo“ non potrà partecipare alla trasferta: per gli Europei i trasporti sono gestiti dalla Uefa. Il pullman Frigerio è riservato solo a tutti gli spotamenti delle Nazionali in Italia. "Siamo davvero orgogliosi di essere parte di questa straordinaria avventura – conclude Frigerio – Sosteniamo insieme la nostra Nazionale, pronti a vivere nuove emozioni e a tifare Italia".