Il portale del Comune compie 5 anni “T’el Disi Mi“. E il problema è risolto

Raccoglie le segnalazioni, dai buchi nelle strade alle auto abbandonate. È già stato utilizzato 5.541 volte

Il portale del Comune compie 5 anni “T’el Disi Mi“. E il problema è risolto

Per il sindaco di Seregno, Alberto Rossi, «ogni segnalazione puntuale aiuta a individuare con più facilità le priorità»

Ormai per i cittadini è quotidianità: quando bisogna sottoporre un problema al Comune, basta andare su Internet e cercare “T’el Disi Mi”. È il portale delle segnalazioni che aveva voluto introdurre il sindaco Alberto Rossi e che, proprio nei giorni scorsi, ha spento le sue prime cinque candeline. Cinque anni di attività per diventare ormai a pieno titolo un punto di riferimento. I seregnesi lo hanno già utilizzato 5.541 volte per fare presente qualche criticità, ma trovano subito un pronto riscontro da parte degli uffici. Sono infatti soltanto 5 le segnalazioni ancora in attesa di risposta. Ovviamente riposta non significa soluzione: perché se è vero che alcuni problemi si risolvono nel giro di pochissimo tempo, altri richiedono anche mesi (se non di più) e investimenti importanti. Una risposta, tuttavia, c’è per tutti. Anche per spiegare perché non si può intervenire tempestivamente. Nei primi 4 anni, le segnalazioni pervenute sono state in media circa un migliaio nell’arco dei 12 mesi: nel 2023, invece, si è registrato un incremento di circa il 55% di accesso al servizio (1.556 i ticket aperti nell’anno solare 2023, contro i 989 dell’anno precedente). Dal Comune rivelano dati curiosi: sono 1.920 le persone che hanno inviato almeno un ticket al portale, di cui 350 nel 2023. Se la maggioranza degli utenti ha utilizzato il portale per pochissime segnalazioni, c’è anche chi lo fa in modo più continuo. Diversi utenti hanno fatto un centinaio di segnalazioni, uno è arrivato addirittura a 321: all’incirca una media di una alla settimana. Nel 2023, 847 segnalazioni hanno riguardato strade, verde e parchi. La maggior era relativa a buche o danni dell’arredo urbano. Sono 227 le segnalazioni pervenute alla polizia locale (una quindicina per i veicoli abbandonati). "Voglio ringraziare gli uffici comunali - afferma il sindaco - fin dall’inizio hanno collaborato per questo servizio e per rispondere alle sollecitazioni dei cittadini. Grazie a tutti coloro che utilizzano questo strumento per noi fondamentale. Ogni segnalazione puntuale aiuta a individuare con più facilità le priorità d’intervento e ad avere il polso di ciò di cui la nostra Seregno ha necessità".