Quotidiano Nazionale logo
19 feb 2022

Il Comune accende 52 telecamere contro vandali e furbetti al volante

In funzione entro fine mese. Occhi aperti anche. sulla microcriminalità. e i reati contro l’ambiente

Il comando di polizia locale ha ultimato le procedure, videosorveglianza al via
Il comando di polizia locale ha ultimato le procedure, videosorveglianza al via
Il comando di polizia locale ha ultimato le procedure, videosorveglianza al via

Entro la fine di febbraio 40 telecamere fisse più altre 12 con sistema di lettura targhe saranno operative.

Il comando di polizia locale ha ultimato le procedure e sul sito internet del Comune è divulgato il regolamento di videosorveglianza urbana integrata.

Spiega il comandante Antonino Falci: "Alcuni impianti a fine 2021 hanno riportato danni a causa del mal tempo e devono essere riparati, quindi è indispensabile attendere la consegna definitiva per poi procedere con il collaudo".

Le telecamere sono già istallate, ma non sono ancora operative. "Sono strumenti utili per controllare la viabilità e per ottenere informazioni importanti sullo svolgimento di indagini di polizia giudiziaria con la lettura e registrazione delle targhe dei veicoli. Sono importantissime come deterrente", aggiunge il comandante.

I campi d’azione: tutela urbana e sicurezza pubblica del territorio, viabilità sicura e monitoraggio del flusso veicolare, prevenzione di atti delittuosi, attività illecite ed episodi di microcriminalità, ricostruzione della dinamica di furti e atti vandalici, tutela degli immobili di proprietà comunale, prevenzione e repressione di violazioni amministrative e penali, reati contro l’ambiente.

Son.Ron.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?