Debiti, partita chiusa. Forti e Liberi al lavoro

Accordo con il Comune sui 250mila euro dovuti per l’utilizzo della palestra. La società ripagherà ristrutturando spogliatoi, bagni e finestre entro un anno.

Debiti, partita chiusa. Forti e Liberi al lavoro

Debiti, partita chiusa. Forti e Liberi al lavoro

Pace tra Comune di Monza e Forti e Liberi Monza 1878. Raggiunto l’accordo sul debito che la società sportiva ha accumulato per l’uso dell’impianto sportivo di via Cesare Battisti. Gli oltre 250.000 euro in sospeso potranno essere pagati in conto opere: in programma la sostituzione degli infissi, dei serramenti e delle vetrate, oltre alla sistemazione di bagni e spogliatoi. I lavori dovranno essere eseguiti entro il 31 agosto 2024 .

"È un impianto sportivo molto importante per la città – dice l’assessore allo Sport Viviana Guidetti – e deve tornare a essere uno dei simboli dello sport cittadino". Già ad agosto sono iniziate le operazione di allestimento del cantiere per il rifacimento del tetto. Individuate soluzioni temporanee in palestre scolastiche per permettere la prosecuzione di tutte le attività sportive (allenamenti e partite di campionato) dell’associazione ASD Forti e Liberi Monza 1878 e delle scuole che usufruiscono dell’impianto di via Battisti.

Sonia Ronconi