Cani, gatti e Befane. Volontari in piazza per sensibilizzare e raccogliere fondi

Gli attivisti distribuiranno caramelle e dolciumi ai bambini e presenteranno le iniziative messe in campo dall’Enpa. Calze piene di crocchette e snack destinati agli ospiti del rifugio.

Cani, gatti e Befane. Volontari in piazza per sensibilizzare e raccogliere fondi

Cani, gatti e Befane. Volontari in piazza per sensibilizzare e raccogliere fondi

Calze e doni non solo per i bambini.

A Monza, da sempre, la Befana è anche per i nostri amici a quattro zampe con il tradizionale appuntamento del 6 gennaio organizzato dall’Ente nazionale protezione animali.

Puntuali, anche oggi, in piazza i volontari dell’Enpa di Monza che in occasione della Befana del cane e del gatto, non sono distribuiranno caramelle ai bambini, ma sensibilizzeranno anche i grandi sulle attività portate avanti dal sodalizio a difesa degli animali.

Per tutta la giornata di oggi, sabato 6 gennaio, saranno presenti con il banchetti sotto i portici dell’Arengario. Le volontarie saranno vestite da Befane, ma non saranno sole: i veri protagonisti saranno infatti alcuni animali del rifugio di Monza che, per l’occasione, si presenteranno ai passanti. Cercando di sensibilizzare i monzesi sull’importanza di sostenere le attività dell’Enpa. Che per questa giornata di festa hanno preparato anche molte calzette ad hoc pensate proprio per cani e gatti. Calze piene di crocchette e snack che potranno soddisfare la golosità dei nostri compagni di vita, ma al tempo stesso aiuteranno a raccogliere fondi per sostenere le iniziative del rifugio monzese che a differenza degli altri rifugi accoglie non solo cani e gatti (in costante aumento), ma anche conigli, criceti, tartarughe, cavie, volatili e persino alcuni rettili. Tutti abbandonati, ceduti o trovati vaganti in giro per le strade e i campi di Monza e della Brianza.

"Portare avanti una grande realtà come quella del rifugio di via San Damiano non è semplice - ricorda il presidente dell’Enpa di Monza, Giorgio Riva -. Ecco perché la solidarietà è fondamentale, e queste iniziative in piazza sono molto importanti per sensibilizzare la popolazione, ma anche per raccogliere i fondi".

In occasione della Befana del cane e del gatto proseguirà il banchetto benefico in piazza e in canile con tante idee regalo (anche golose) ispirate al mondo degli animali. Inoltre sono ancora disponibili i biglietti della lotteria dell’Enpa (che si possono acquistare anche on line sul sito di Enpa Monza), e i calendari da tavolo e da parete di questo nuovo anno con protagonisti gli ospiti del canile monzese.

Oggi, inoltre, sarà possibile fare un regalo speciale ad alcuni animali accolti nel rifugio monzese. Un angolo del grande banchetto sarà riservato al progetto Famiglia a distanza, attivo da oltre 17 anni e che permette a chi ha a cuore gli animali, ma non la possibilità e il tempo per poterli accogliere e seguire a casa propria, di “seguirli” a distanza. Con un piccolo contributo viene garantito il sostegno a quei cani, gatti (ma non solo) che difficilmente troverebbero un’adozione.

"La grande famiglia dell’Enpa apre le porte ai nuovi soci - conclude Riva -. Durante la giornata della Befana del cane e del gatto sarà possibile iscriversi: non si tratta di una semplice offerta in denaro, ma vi farà sentire più coinvolti nella preziosa attività a favore degli animali svolta dalla nostra associazione".