La colonna di fumo, altissima, era visibile a chilometri di distanza. Ha destato apprensione l’incendio scoppiato martedì sera nel parcheggio nei pressi del supermercato Esselunga in viale Lombardia a San Fruttuoso. Ad andare a fuoco, un camper abitualmente parcheggiato lì e su cui vivono anche delle persone. Le fiamme si sono presto estese andando a colpire un secondo camper parcheggiato di fianco, un’automobile Fiat Punto e almeno parzialmente un furgone.

Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco del Comando provinciale di Monza e Brianza, che sono intervenuti con tre autobotti e due autopompe dalla sede di Monza e dai distaccamenti di Lissone, Desio e Vimercate.

Le fiamme sono partite intorno alle 19.30, provocando anche delle esplosioni, dato che sul camper c’erano slcune bombole a gas.

I pompieri hanno lavorato fino alle 21 per avere ragione delle fiamme e mettere in sicurezza l’area, bonificandola.

In particolare, anche una volta spente le fiamme, sono rimasti a lungo a bagnare le carcasse dei veicoli per scongiurare nuovi focolai ed esplosioni. Per foertuna, al momento dell’incendio, non c’era nessuno a bordo dei camper e non si sono registrati feriti.

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Questura di polizia di Monza e della polizia locale. Ancora da capire le cause del rogo, anche se si fa strada l’ipotesi che una caldaietta lasciata accesa o malfunzionante possa aver provocato la scintilla fatale. Le indagini sono in corso.

Dario Crippa