ILARIA CHECCHI
Milan

Milan, la lunga marcia di avvicinamento all'euroderby: la probabile formazione

Tutti in ritiro a Milanello: partenza per San Siro alle 18.40. Ballottaggio a destra tra Messias e Saelemaekers, in difesa c'è Thiaw

Milan, 16 maggio 2023 – Il giorno del verdetto è arrivato: tra poche ore il Diavolo è chiamato a compiere un’impresa storica cercando di ribaltare lo 0-2 incassato nell’euroderby di andata. La semifinale di ritorno (calcio d’inizio alle 21) in un San Siro totalmente sold out e con record assoluto di incasso nella storia del calcio italiano (intorno ai 12 milioni di euro) è pronta a emettere il suo giudizio finale e per il Milan non c’è altra via se non compiere una partita perfetta.

Stefano Pioli e Theo Hernandez
Stefano Pioli e Theo Hernandez

Allo stadio ci sarà anche il presidente della Uefa Aleksander Ceferin, accompagnato dal vicesegretario Marchetti, ospiti nello sky box del presidente nerazzurro Steven Zhang. Per il super evento saranno presenti oltre 50 broadcaster per un match che verrà trasmesso in 115 Paesi.

Concentrazione

La squadra, per prepararsi al meglio anche mentalmente, è in ritiro a Milanello da ieri sera: questa mattina ha svolto la rifinitura lavorando su tattica e palle inattive. Ottime notizie da Rafael Leao, che sta bene e quindi sarà titolare stasera contro l'Inter, e Junior Messias che ha lavorato in gruppo ed è stato provato con continuità: l'unico dubbio di formazione è a destra tra il lui e Alexis Saelemaekers. Dopo la merenda alle 17.30, alle 18 ci sarà la consueta riunione tecnica mentre alle 18.40 è prevista la partenza della squadra in pullman per raggiungere San Siro.

Formazione

Stefano Pioli recupera il suo talento numero uno, Leao, ma dovrà fare a meno di Ismael Bennacer: l’algerino questa mattina, a Lione, è stato sottoposto ad artroscopia del ginocchio destro. La riparazione della lesione condrale è stata eseguita dal Dottor Bertrand Sonnery Cottet alla presenza del Responsabile dell'Area Medica rossonera Stefano Mazzoni e i tempi di recupero si stimano in almeno 6 mesi. Il trequartista sarà Brahim Diaz mentre in difesa non ci sarà Simon Kjaer, sostituito da Malick Thiaw che farà coppia con Fikayo Tomori.

La probabile formazione del Milan:

Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Krunic, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud. All. Pioli.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su