Lukaku dopo il gol (Ansa)
Lukaku dopo il gol (Ansa)

Milano, 14 gennaio 2020 - L'Inter di Antonio Conte batte 4-1 il Cagliari e si qualifica ai quarti di Coppa Italia. Protagonista indiscusso a San Siro Romelu Lukaku con una doppietta. A segno anche Borja Valero e Ranocchia per i nerazzurri e Oliva per i sardi. Successo netto della squadra nerazzurra nonostante un robusto turn-over. Nei quarti i nerazzurri affronteranno la vincente di Fiorentina-Atalanta, in programma domani. Nell'Inter l'occasione è propizia per rivedere all'opera dopo il serio infortunio Alexis Sanchez, buoni spunti ma è stato il belga il mattatore della serata con un gol velocissimo dopo appena 23 secondi con un diagonale rasoterra su un retropassaggio sbagliato della difesa avversaria, che indirizza la gara. Raddoppio di Borja Valero al 22', tris ancora di Lukaku al 49', Oliva accorcia per i sardi al minuto 73', poi il poker di Ranocchia all'81'. 

"Per me l'Inter è la migliore opzione, qui posso crescere e posso aiutare la squadra. Io sono un uomo di squadra, non penso solamente a me stesso. Per me è molto importante vincere, sono qui per questo e spero di poter vincere qualcosa anche se non parlo di scudetto" spiega Romelu Lukaku nel post partita: "La nostra squadra ha giocato molto bene, facciamo un buon possesso palla - aggiunge Lukaku ai microfoni Rai - Sono molto contento per il risultato ma ora ci dobbiamo concentrare sulla prossima partita perché il campionato è importante". Poi le parole per i compagni di squadra e per l'Inter: "Ringrazio i miei compagni perché fin dal primo giorno mi hanno aiutato tanto. In ogni partita do tutto per la squadra, questo è il mio gioco e vedo che ai tifosi piace. Devo continuare così, pensare alla squadra e continuare a fare gol". 

Inter-Cagliari 4-1 (2-0) 

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, Ranocchia, Skriniar; Lazaro, Barella, Borja Valero, Brozovic (25' st Sensi), Dimarco (33' st Biraghi); Sanchez (24' st Esposito), Lukaku (27 Padelli, 46 Berni, 6 de Vrij, 10 Martinez, 31 Pirola, 32 Agoume, 87 Candreva, 95 Bastoni). All.: Conte.

Cagliari (4-3-2-1): Olsen; Faragò, Walukiewicz, Pisacane, Lykogiannis; Oliva, Nandez (35' st Birsa), Ionita (35' st Joao Pedro), Nainggolan, Castro (1'st Rog); Cerri (1 Rafel, 28 Cragno, 8 Cigarini, 15 Klavan, 33 Pellegrini, 99 Simeone). All.: Maran. Arbitro: Chiffi di Padova.

Reti: nel pt 1' Lukaku, 22' Borja Valero; nel st 4' Lukaku, 28' Oliva, 36' Ranocchia.

Angoli: 5 a 2 per l'Inter.

Recupero: 2' e 3'.

Ammoniti: Lykogiannis, Godin per gioco falloso.

Spettatori: 28.914.