Pierfrancesco Majorino
Pierfrancesco Majorino

Milano, 27 maggio 2019 - L'assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino con oltre 90 mila preferenze risulta fra gli eletti del Pd alle europee nella circoscrizione Nord Ovest. È infatti terzo dietro al capolista, Giuliano Pisapia, l'ex sindaco che ha incassato 257 mila voti e Irene Tinagli (102 mila). Si profila dunque un rimpasto nella giunta milanese guidata da Giuseppe Sala.

"Sono emozionato per questa nuova avventura e sono rimasto molto colpito dal risultato in termini assoluti che personalmente ho conseguito. Non me l'aspettavo e sono orgoglioso di continuare insieme su un percorso iniziato insieme", ha dettoMajorino, nel corso della conferenza stampa indetta questo pomeriggio dal Pd metropolitano milanese con tre dei candidati eletti. Con Majorino, anche Patrizia Toia e Irene Tinagli, oltre alla segretaria metropolitana Dem, Silvia Roggiani. Majorino ha raccolto quasi 93mila voti nella circoscrizione di nord ovest, dietro solo al capolista Giuliano Pisapia e a Irene Tinagli, di cui 87.141 in Lombardia e quasi 40mila nel Comune di Milano. Il neo eurodeputato ha sottolineato l'esperienza di di Milano, "unica a livello nazionale, intransigente su principi e valori. Ci e' stato detto che sbilanciavamo a sinistra, non e' vero. Persone come me e Piasapia non fanno perdere consenso. Anzi, il consenso a Milano e' superiore alle amministrative del 2016. Oggi portiamo un risultato che nei quartieri della citta' registra un'ulteriore espansione, proprio mentre Salvini mostra la sua massima forza".

A Milano infatti il Pd e' il primo partito con oltre otto punti di vantaggio sulla Lega. "Serve tenere con intransigenza su valori e principi - ha aggiunto Majorino - e questo lo trasferimento all'Euparlamento, in un collegamento sempre piu' forte tra cio' che si fa qui e cio' che si discute a Bruxelles". Majorino ha infine ringraziato anche il sindaco milanese Giuseppe Sala, sottolineando come "tutto cio' si deve al fatto che in modo intelligente, il sindaco sala rappresenta bene questa sintesi tra storie diverse e questo spirito di squadra che vedra' sempre tutti impegnati in questa citta'" ha concluso.