Elezioni europee il 26 maggio
Elezioni europee il 26 maggio

Milano, 27 maggio 2019 - In provincia di Milano si è recato a votare il 62,9% degli aventi diritto, contro il 66,3% della precedente tornata elettorale europea. In città si registra un calo rispetto alle precedenti europee quando si recarono ai seggi il 60% degli aventi diritto. 

SCRUTINI - Nemo profeta in patria: Matteo Salvini che con la Lega ha superato oltre il 34% dei votanti alle europee e ha ottenuto circa 2,2 milioni di preferenze personali viene battuto a Milano, sua città natale, dall'ex sindaco Giuliano Pisapia. Il partito di governo ottiene  nel capoluogo lombardo il 27,39% dei voti, pari a poco più di 157mila voti, e il vicepremier raggiunge 57.047 preferenze, ben lontano da Pisapia scelto da 71.459 elettori. Il Pd si conferma a Milano il primo partito con una percentuale che sfiora il 36%. Di seguito i dati nel dettaglio a livello provinciale e comune per comune.