Neve a Milano
Neve a Milano

Milano, 10 dicembre 2019 - Settimana di tempo variabile sulla Lombardia, con l'alternanza tra fasi nuvolose e con deboli precipitazioni e momenti ben più soleggiati, con cieli più limpidi a partire da oggi, martedì 10 dicembre, grazie all'ingresso di correnti più fredde e asciutte da Nord. Nella giornata odierna da segnalare infatti l'ingresso di aria secca accompagnata da ventilazione vivace settentrionale, sia in quota che in pianura. Ma attenzione: la settimana potrebbe riservare qualche sorpresa, con la possibilità di neve (debole) a quote collinari sul finire di mercoledì e tra venerdì e sabato. Venerdì 13 dicembre non è eslcuso che qualche fiocco possa arrivare anche in pianura, specialmente nelle province di Bergamo, Varese, Lecco e Pavia. E a Milano? In città è più probabile che faccia capolino neve mista ad acqua, in provincia possibile l'arrivo di qualche fiocco vero e proprio.

REGIONALE

Ma veniamo alle previsioni per i prossimi giorni. Mercoledì 11 dicembre dopo un inizio di giornata soleggiato, un debole fronte nord-atlantico si avvicinerà rapidamente da Ovest, portando aumento delle nubi e possibilità di deboli precipitazioni a cavallo tra serata e nottata, specie ad Est, le quali potranno risultare nevose a quote collinari. Giovedì 12 dicembre la perturbazione si allontanerà verso Est, mantenendo solo residua nuvolosità al primo mattino ma in rapido allontanamento verso Est fino a cieli poco o parzialmente nuvolosi nelle ore centrali. 

Il giorno da tenere d'occhio per quanto concerne la neve è venerdì 13 dicembre quando un nuovo fronte si avvicinerà rapidamente da Nord Ovest determinando un nuovo peggioramento del tempo anche in Lombardia tra la notte e la mattina. I fenomeni tuttavia - spiega 3B meteo - non risulteranno molto organizzati ma potranno assumere carattere nevoso sino a quote basse, risultando in seguito più insistenti sui settori alpini di confine.