Quotidiano Nazionale logo
30 set 2019

Immobiliare, Milano cresce ancora: nel Quadrilatero si compra a 18mila euro al mq

Aumentano compravendite e prezzi medi. Investimenti in centro ma anche negli immobili vicini ai poli universitari e ospedalieri ​

case campari sesto - per redazione sesto - foto spf
Complesso residenziale di recente costruzione a Milano

Milano, 30 settembre 2019 - Immobiliare: a Milano crescono gli investimenti in vista del Giochi olimpici invernali 2026 tanto che per i prossimi 12 mesi la stima per le location migliori è previsto un ulteriore aumento dei contratti e dei valori.

I prezzi top - secondo il Market Report sull'andamento del mercato residenziale di  pregio realizzato da da Engel & V0lkers e Nomisma - toccano quota 18mila euro al mq, in zona Quadrilatero, ben un terzo più alti dei 12mila euro al mq in centro storico a Roma. «La fragilità del quadro economico italiano non sembra compromettere le capacità di risalita del settore immobiliare italiano che, dopo la durissima crisi che lo ha colpito, sta con fatica recuperando le posizioni perse», sottolinea Luca Dondi dall'Orologio, ad di Nomisma. «Milano ha già iniziato un percorso e il bello deve ancora arrivare ma sconta un problema dimensionale, Roma deve ancora cominciare e può replicare, se risolve i suoi problemi, il modello Milano», aggiunge Alberto Cogliati, direttore commerciale Engel & V0lkers Italia. Nel capoluogo meneghino l'attenzione degli investitori non solo è rivolta al centro storico ma anche sugli immobili vicini ai poli universitari e ospedalieri e agli headquarter delle grandi aziende.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?