NICOLA PALMA
Cronaca

Milano, accoltellato fuori dal Mc Donald’s in via Farini perché chiede di fare meno baccano: vigilante all’ospedale

L’uomo colpito dopo aver rimproverato tre ragazzi e una ragazza che stavano disturbando i clienti: gli aggressioni sono fuggiti e sono ricercati dai carabinieri

Il McDonald's di via Farini a Milano

Il McDonald's di via Farini a Milano

Gli spinelli fumati vicino all'ingresso del Mc Donald's. L'intervento del vigilante e la discussione. Poi i tre fendenti e la fuga. L'aggressione è andata in scena alle 22.15 di mercoledì 15 maggio all'esterno del fast food di via Farini angolo viale Stelvio: il ferito, un ventisettenne egiziano, è stato soccorso dai sanitari di Areu e trasportato in codice verde per tre ferite superficiali da arma da taglio alla gamba sinistra; per fortuna, non ha riportato gravi conseguenze. I carabinieri stanno indagando per risalire agli aggressori.

La discussione

Stando alle prime informazioni, l'addetto alla sicurezza si è accorto che tre ragazzi e una ragazza, verosimilmente di etnia rom, stavano fumando vicino all'ingresso e disturbando gli altri clienti e si è avvicinato per rimproverarli e mandarli via. Ne è nata una discussione, fin quando uno dei ragazzi ha tirato fuori una lama e ha colpito per tre volte il vigilante alla gamba sinistra.

La fuga

Poi i quattro sono saliti a bordo di una station wagon e sono scappati. In via Farini sono intervenuti anche i militari del Radiomobile, che hanno raccolto la testimonianza del ferito; le indagini per risalire alle identità degli aggressori sono state affidate ai colleghi della stazione Garibaldi. Un aiuto decisivo alle indagini potrebbe arrivare dall'analisi dei filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro