Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 mag 2022

Ussa, Juniores campioni provinciali e di vita

L’associazione da 40 anni al fianco dei ragazzi "Curiamo non solo tecnica ma anche la loro crescita"

21 mag 2022
La squadra che si è aggiudicata il trofeo di Campioni provinciali del Csi Milano
La squadra che si è aggiudicata il trofeo di Campioni provinciali del Csi Milano
La squadra che si è aggiudicata il trofeo di Campioni provinciali del Csi Milano
La squadra che si è aggiudicata il trofeo di Campioni provinciali del Csi Milano
La squadra che si è aggiudicata il trofeo di Campioni provinciali del Csi Milano
La squadra che si è aggiudicata il trofeo di Campioni provinciali del Csi Milano

Ussa Rozzano, la squadra juniores si laurea Campione provinciale. Amicizia, rispetto, impegno e naturalmente una grande passione per il calcio: sono questi i semplici ingredienti che hanno portato i ragazzi della categoria Juniores dell’ Ussa Rozzano a laurearsi Campioni Provinciali del CSI di Milano. Un risultato sportivo storico per l’associazione, che taglia quest’anno il traguardo dei 40 anni dalla fondazione, arrivato al termine di una stagione che ha visto i ragazzi vincere 19 delle 20 partite disputate, aprendosi la strada verso la tanto sognata, quanto meritata, vittoria finale. "Una grande soddisfazione, ma la gioia più grande resta quella di avere nella nostra sportiva un gruppo di ragazzi veramente speciali come loro – racconta il presidente Marco Paolini - veri amici prima ancora che atleti. Ho assistito a molte delle loro partite in questi mesi e mi sono divertito nel vederli giocare insieme un bel calcio. E dopo la vittoria in finale ho pianto anche io dalla gioia".

Dopo la pandemia si è tornati a giocare con regolarità e la Ussa Rozzano lo ha fatto in grande stile, toccando quota 300 iscritti in 15 squadre tra calcio, pallavolo e pallacanestro. Un importante lavoro di programmazione e della costante disponibilità di decine di volontari che ogni anno si mettono a disposizione della Sportiva e dei ragazzi con grande spirito di servizio, come Ivan Rigon, Davide Vacchini e Vincenzo Lucia: "Abbiamo lavorato con i ragazzi non solo per l’aspetto tecnico ma soprattutto per farli crescere umanamente: ogni anno abbiamo dato obiettivi , anche scolastici, non li abbiamo mai persi di vista neanche durante la pandemia" ha aggiunto Vincenzo Lucia.Mas. Sag.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?