Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
12 dic 2020

Travolta e uccisa dall’autobus di linea

L’incidente in via Gorki. Una donna di 53 anni. è comparsa all’improvviso. ed è finita sotto il pullman

12 dic 2020
laura lana
Cronaca
I soccorsi sono arrivati subito, ma per la donna non si è potuto fare nulla
I soccorsi sono arrivati subito, ma per la donna non si è potuto fare nulla
I soccorsi sono arrivati subito, ma per la donna non si è potuto fare nulla
I soccorsi sono arrivati subito, ma per la donna non si è potuto fare nulla
I soccorsi sono arrivati subito, ma per la donna non si è potuto fare nulla
I soccorsi sono arrivati subito, ma per la donna non si è potuto fare nulla

di Laura Lana È morta sul colpo una donna di 53 anni, C.C., che ieri pomeriggio è stata travolta da un autobus in via Gorki all’angolo con via Fucini, nelle vicinanze delle strisce pedonali. L’incidente è avvenuto all’altezza dell’ospedale Bassini, dove c’è anche una delle "porte" di ingresso del Parco Nord Milano. E proprio dall’area verde pare che la vittima stesse arrivando, quando è stata poi investita dal pullman. Sul posto sono arrivati immediatamente l’ambulanza, l’automedica e anche l’elisoccorso con i vigili del fuoco, che hanno lavorato per estrarre il corpo da sotto il mezzo. Tutti i soccorsi sono stati purtroppo inutili: il pedone, infatti, è morto sul colpo, a causa del violento impatto. L’autista, un 47enne, stava guidando l’autobus della linea 727, che collega Cormano a Cusano, passando per Cinisello. Le indagini sono ora affidate al comando della polizia locale, intervenuto sul posto per effettuare i rilievi, raccogliere le testimonianze e gestire la circolazione sulla via che porta verso Sesto da un direzione e il centro cittadino dall’altra. L’esatta dinamica del sinistro, complessa, è ancora in fase di accertamento: gli agenti alle 19 si trovavano ancora sul luogo dell’incidente. A fornire importanti dettagli sarà proprio la telecamera del pullman che ha ripreso la scena del sinistro mortale. Le immagini sono già state acquisite dalla polizia locale, che nelle prossime ore le visionerà per ricostruire esattamente quanto è accaduto ieri pomeriggio dopo le 15. La vittima era residente a Cinisello e lascia il marito e due figli. Probabilmente al parco stava passeggiando e non correndo: i vestiti, con tanto di piumino indossato, indicherebbero una tenuta non da runner. Sul posto, oltre al comandante Fabio Crippa, sono arrivati anche il sindaco Giacomo Ghilardi e l’assessore alla Sicurezza Bernardo Aiello. "Ci stringiamo al dolore dei familiari e preghiamo per la nostra concittadina scomparsa", hanno ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?