Scritte contro il governo Meloni sulla sede FdI a Milano, indaga la Digos: al vaglio le riprese delle telecamere

Corso Buenos Aires, il coordinatore e il vicecoordinatore del partito cittadino segnalano la presenza di escrementi accanto alle frasi. De Corato: “Presenterò interrogazione alla Camera”

FDI, IMBRATTATA SEDE CORSO BUENOS AIRES: SCRITTE CONTRO GOVERNO (FOTO)

Le scritte sotto la sede di FdI (Foto FdI Milano)

Fuori l'Italia dalla Nato” e “Contro l'esecutivo della guerra”: le scritte realizzate con vernice spray rossa e nera, sono apparse stamattina sull'edificio di corso Buenos Aires 15, dove si trova la sede di Fratelli d'Italia, a Milano. Sul posto per i rilievi sono intervenuti agenti della Digos, che non hanno riscontrato danneggiamenti.

Orlandi e Dell’Acqua: “Clima di odio non ci fermerà”

La notizia è stata data stamattina anche da Simone Orlandi e Deborah Dell'Acqua, coordinatore e vicecoordinatore di FdI a Milano, che hanno evidenziato la presenza di escrementi accanto alle scritte contro  il governo Meloni. "Quello di oggi – commentano i due esponenti politici –  è l'ennesimo atto pretestuoso e aggressivo contro Giorgia Meloni e la sua comunità politica. Purtroppo siamo abituati a subire azioni del genere che confermano un clima d'odio che ci auguriamo venga condannato da destra a sinistra. Noi comunque non abbiamo paura e andiamo avanti con le nostre battaglie, sempre dalla parte di Giorgia Meloni e degli italiani”.

De Corato: “Interrogazione alla Camera”

Sulla vicenda è intervenuto anche il parlamentare di FdI Riccardo De Corato: “Ma è possibile che nel polo commerciale più frequentato della città, in pieno centro, dove ci sono le telecamere di videosorveglianza e c'è un continuo passaggio di polizia e carabinieri anche di notte, nessuno abbia visto nulla? Per questi motivi – spiega il parlamentare –  presenterò un'interrogazione alla Camera, al fine di capire se le immagini acquisite dalle telecamere hanno ripreso qualcosa e che cosa eventualmente e se le forze dell'ordine che sono passate durante la notte hanno visto qualcosa. Mi auguro vivamente vengano fatte indagini e vengano rintracciati i responsabili anche con l'ausilio della videosorveglianza".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro