Scappa all’alt, tampona auto dell’Arma. Poi scatta l’inseguimento: arrestata

Una donna italiana di 52 anni è stata arrestata per ricettazione, evasione e resistenza a pubblico ufficiale. Durante un controllo dei carabinieri, ha bruciato l'alt e ha iniziato una folle corsa lungo la tangenziale Ovest, tamponando una gazzella dell'Arma. È stata inseguita per diversi chilometri e bloccata a Settimo Milanese. Aveva già subito un arresto per evasione dagli arresti domiciliari.

Sono scattate le manette per una 52enne italiana, accusata di ricettazione, evasione e resistenza a pubblico ufficiale. Durante un controllo dei carabinieri, la donna ha bruciato l’alt, iniziando una folle corsa lungo la tangenziale Ovest, anche con pericolose manovre tanto da tamponare una delle gazzelle dell’Arma. I militari l’hanno inseguita per svariati chilometri fino a bloccarla in prossimità dell’uscita di Settimo Milanese.

La 52enne è stata arrestata e si è anche beccata una denuncia per la ricettazione del veicolo: l’auto è stata restituita al proprietario, che ne aveva denunciato il furto il 24 gennaio a Sesto. La donna era stata già arrestata per evasione dagli arresti domiciliari il 14 gennaio.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro