Rapina col coltello. Arrestato 24enne

Un milanese di 24 anni è stato arrestato dalla polizia di frontiera a Ventimiglia per porto abusivo di armi e resistenza a pubblico ufficiale. È ricercato per un ordine di carcerazione del Tribunale di Monza per reati quali rapine, furti, lesioni e maltrattamenti.

Un milanese di 24 anni ricercato per un ordine di carcerazione del Tribunale di Monza dopo una rapina con un coltello è stato arrestato dalla polizia di frontiera a Ventimiglia con l’accusa di porto abusivo di armi e resistenza a pubblico ufficiale. Era a bordo di un autobus partito da Barcellona e diretto a Milano fermato ieri notte alla barriera autostradale dell’A10 per un controllo. Il 24enne, che aveva una fotocopia del passaporto, è stato arrestato. È noto per rapine a mano armata nell’hinterland milanese, furti in abitazione, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro