MARIANNA VAZZANA
Cronaca

Milano, ragazzino di 14 anni dorme da solo al gelo sotto i portici del centro: era scappato di casa

Gli agenti della locale hanno notato un giovane che non aveva l’aspetto di un senza dimora. Dopo un lungo colloquio è stato riconsegnato alla famiglia

Milano, il giovane è stato trovato sotto i portici di Santa Radegonda, davanti al vecchio cinema Odeon
Milano, il giovane è stato trovato sotto i portici di Santa Radegonda, davanti al vecchio cinema Odeon

Dormiva sotto i portici di via Santa Radegonda, davanti all'ex Cinema Odeon. Solo. A notare quel ragazzino sono stati alcuni agenti della polizia locale del Nucleo Duomo che perlustravano il centro alle 7.30 di mercoledì, così si sono avvicinati per chiedergli come mai fosse sdraiato al gelo tutto solo.

Non lo avevano mai visto prima di quel momento e quel ragazzo non sembrava un senza dimora: addosso aveva vestiti puliti. Però certi suoi "atteggiamenti anomali" lasciavano intendere avesse bisogno di aiuto.

Dialogando con lui, gli agenti sono riusciti a conquistare la sua fiducia e si sono fatti raccontare la sua storia. Quindi hanno scoperto che quel ragazzino, di 14 anni, affetto da disturbi del comportamento, era scappato di casa (a Milano) la sera precedente.

Per la scomparsa, è emerso in un momento successivo, era stata presentata una denuncia poco prima dell'1 alla stazione dei Carabinieri di via Moscova. Lieto fine: contattati i familiari, il minore ha riabbracciato il nonno materno, su delega della mamma, alle 9.30.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro