Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Rozzano: "Quella cucina è irregolare". Scatta la chiusura del ristorante

I controlli della Polizia locale fanno scattare anche multe a carico del titolare. Nel mirino 50 esercizi

I controlli negli esercizi commerciali della Polizia locale di Rozzano
I controlli negli esercizi commerciali della Polizia locale di Rozzano

Chiuso un bar ristorante a Quinto de’ Stampi: aveva la cucina irregolare. Lo hanno scoperto gli agenti della polizia locale durante i controlli di una serie di esercizi commerciali ispezionati. Al titolare del ristorante, W.Z , 51 anni, straniero, sono anche state elevate sanzioni amministrative per 2.300 euro.La polizia locale nei giorni scorsi ha effettuato una serie di controlli degli esercizi pubblici del territorio. Gli agenti della locale sono stati impegnati nei controlli delle attività economiche, bar, ristoranti ed esercizi commerciali in diverse zone della città con l’obiettivo di assicurare il rispetto delle norme "e prevenire situazioni pregiudizievoli per la sicurezza e la salute pubblica".

Fra gli esercizi controllati, un locale in via Buozzi è stato trovato privo della dichiarazione di conformità degli impianti, ed è emerso inoltre che il titolare ristorante non era in possesso di libretto tecnico di manutenzione della cappa a servizio della cucina del locale. Al termine degli accertamenti gli agenti hanno provveduto all’ordinanza di chiusura della cucina per mancato rispetto delle procedure Haccp in materia di gestione dell’igiene e della sicurezza alimentare. Inoltre per aver violato le norme predette nei confronti del proprietario sono scattate due sanzioni amministrative di 2.000 euro e 308 euro. Da inizio anno sono almeno 50le attività commerciali controllate dalla polizia locale di Rozzano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?