Quotidiano Nazionale logo
17 feb 2022

Quarantene polverizzate Nidi e primarie, meno 90%

Effetto delle nuove regole. In Lombardia meno di duemila ricoverati Covid. Ma ci sono 180mila over 50 in età lavorativa da vaccinare entro due mesi

giulia bonezzi
Cronaca
Verso una normalizzazione delle scuole con le nuove regole sulle quarantene
Verso una normalizzazione delle scuole con le nuove regole sulle quarantene
Verso una normalizzazione delle scuole con le nuove regole sulle quarantene

di Giulia Bonezzi C’erano meno di duemila ricoverati positivi al Covid ieri negli ospedali lombardi: 162 in terapia intensiva – sotto il 9% dei letti a disposizione, una percentuale che tra meno di due settimane potrebbe valere da sola il passaggio in zona bianca – e 1.756 nei reparti, in calo di 116 in ventiquattr’ore. I nuovi casi quotidiani di coronavirus in tutta la Lombardia sono stati meno di seimila (1.885 nel Milanese e 796 in città), e la ritirata della quarta ondata è evidente anche nel bollettino settimanale dell’assessorato al Welfare sulle scuole: contagi in picchiata di oltre il 40% la scorsa settimana, rispetto alla precedente, nella popolazione dai 3 anni in su (con punte del -47% per i bimbi delle elementari e del -45% tra i ragazzi delle superiori), e del 32% anche tra i bimbi sotto i due anni. Quanto alle quarantene scolastiche, il combinato disposto tra la frenata del virus e (soprattutto) le nuove regole in vigore dal 7 febbraio le hanno polverizzate: domenica c’erano 854 classi e 9.341 alunni in Dad in tutta la Lombardia, rispettivamente meno di un quarto e poco più di un quinto rispetto alla settimana precedente, con un crollo superiore al 90% nei nidi e alle primarie (dove ora, ed è così anche alla materna, stanno a casa solo i non vaccinati, solo per cinque giorni e solo al quinto caso positivo in una classe). Intanto, la Lombardia si appresta ad affrontare la coda della campagna vaccinale, e la Regione fa i conti in particolare sugli ultracinquantenni ancora in età lavorativa, che per recarsi al lavoro devono presentare un super green pass valido. Se infatti il vaccino è obbligatorio per tutti gli over 50 dall’8 gennaio (e fino al 15 giugno), con multa da cento euro a partire dal 1° febbraio, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?