“Polizia di quartiere“. Più vicina ai cittadini

Nasce a Cinisello Balsamo una nuova unità operativa: avrà un’attenzione particolare alle zone periferiche.

“Polizia di quartiere“. Più vicina ai cittadini

“Polizia di quartiere“. Più vicina ai cittadini

Nasce a Cinisello una nuova unità operativa: il nucleo di polizia di quartiere. Tra i compiti specifici ci sono quelli connessi alla sicurezza urbana intesa in senso ampio: si va dalle attività a supporto dei cittadini, per esprimere vicinanza e rendere la cittadinanza parte attiva in un processo di sicurezza partecipata, fino agli interventi autonomi o in sinergia con le altre sezioni del corpo di polizia locale, mirati e di contrasto e repressione dei fenomeni di degrado. La composizione del nucleo vedrà due ufficiali responsabili, che programmeranno le attività, ma anche gli operatori del presidio territoriale della Crocetta, soprattutto per le fasi di ascolto del territorio.

Per le attività sul campo verranno impiegati i reparti del pronto intervento e di sicurezza urbana. Il perimetro di azione comprenderà principalmente i quartieri posti ai margini della città, seppur senza limiti rispetto a qualsiasi porzione dell’area urbana. "L’arrivo di questa nuova sezione ci testimonia la capacità del corpo di polizia locale di Cinisello di modularsi e organizzarsi in relazione alle necessità cittadine del momento, soprattutto ci conferma la professionalità e la preparazione dei nostri agenti", ha sottolineato l’assessore alla Sicurezza Riccardo Malavolta. L’unità si propone di garantire continuità temporale nelle operazioni e negli interventi sul territorio. "La polizia di quartiere rappresenta la sintesi tra la cosiddetta polizia di prossimità e il vigile di quartiere, non limitandosi alla conoscenza del territorio, ma evolvendo verso una sicurezza urbana più attiva e partecipata", ha concluso il sindaco Giacomo Ghilardi.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro