Perde due dita del piede sotto il muletto

A Milano, l'imprenditore di 68 anni della ditta Caimi è stato investito accidentalmente dal muletto guidato da un dipendente, riportando gravi lesioni. Le autorità stanno indagando per accertare le cause dell'incidente e verificare la conformità alle norme di sicurezza sul lavoro.

Perde due dita  del piede sotto il  muletto

Perde due dita del piede sotto il muletto

È stato investito accidentalmente dal muletto guidato da un suo dipendente. Ennesimo infortunio sul lavoro nell’hinterland milanese: la vittima in questo caso è il titolare dell’azienda. È successo ieri mattina, intorno alle 10.50, all’interno della ditta Caimi di via Giovanni Keplero, nella zona industriale del Villaggio Cavour a Settimo Milanese. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della polizia locale e dal personale dell’Agenzia di Tutela della Salute (ATS) della Città Metropolitana di Milano, intervenuti sul posto, l’imprenditore di 68 anni, per cause ancora in corso di accertamento, mentre era nel magazzino dell’azienda, è stato investito dal dipendente alla guida del muletto, intento a fare manovra.

Sul posto l’Areu ha inviato i soccorritori con automedica e ambulanza. Inizialmente le condizioni dell’imprenditore erano apparse meno gravi, tanto che era stato assegnato all’intervento un codice giallo. L’uomo, che era cosciente, ha riportato una frattura scomposta alla tibia e al perone e traumi al piede schiacciato dal muletto. Dopo le prime cure mediche, ricevute sul posto, il 68enne è stato trasportato all’ospedale di Legnano, ma questa volta in codice rosso. Qui è stato sottoposto a un delicato intervento con l’amputazione di due dita del piede. Gli agenti della polizia locale hanno ascoltato la testimonianza dell’operaio e fatto accertamenti, insieme al personale dell’Agenzia di Tutela della Salute, con l’obiettivo di ricostruire l’esatta dinamica dell’infortunio e stabilire se siano state rispettate o no tutte le norme di legge in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Solo nei prossimi giorni si potrà avere maggiore chiarezza su quanto accaduto.

Roberta Rampini

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro