Vanzago, pannolini lavabili per bebè: contributo alle famiglie che acquistano il kit ecologico

Il Comune offre un sostegno del 50% per l'acquisto dei moderni ciripà che si possono mettere in lavatrice e riutilizzare. Una scelte ‘green’ che evita tonnellate di rifiuti indifferenziabili, fa risparmiare le famiglie e aumentare il benessere del bambino

Una bebè indossa un pannolino lavabile e dunque riciclabile innumerevoli volte

Una bebè indossa un pannolino lavabile e dunque riciclabile innumerevoli volte

Vanzago, 20 agosto 2023 – Pannolini lavabili per i bambini, arriva il contributo comunale per acquistare il kit. Le famiglie che scelgono di usare i pannolini riciclabili producono una tonnellata circa di rifiuto indifferenziabile in meno rispetto a chi sceglie gli usa e getta. Questi rifiuti hanno un costo per i Comuni, i soldi risparmiati grazie alle famiglie virtuose possono venire erogati sotto forma di contributo.

Ha fatto questa scelta l’amministrazione comunale di Vanzago (Città metropolitana di Milano) guidata dal sindaco Guido Sangiovanni: "L’obiettivo è incoraggiare l’uso del pannolino lavabile per aiutare le famiglie a risparmiare, aumentare il benessere del bambino e limitare l’impatto ambientale".

Per il 2023, a sostegno delle famiglie che intendono acquistare il kit di pannolini lavabili, il contributo ammonta al 50% del costo sostenuto per ogni figlio da zero a tre anni per un massimo di 100 euro a bambino. Può fare richiesta il genitore di un neonato residente nel Comune di Vanzago. Per ottenere il contributo è necessario inoltrare domanda all’Ufficio ecologia del Comune, dichiarando il possesso dei requisiti richiesti e allegando lo scontrino fiscale o la fattura dell’acquisto del kit (effettuato in periodo successivo al 20 ottobre 2022), entro il 21 ottobre 2023. Il servizio finanziario comunale provvederà al rimborso direttamente sul conto corrente. 

Approfondisci:

Aumentano i bimbi con il solo cognome materno a Milano, ecco i nomi più diffusi e i quartieri con più nuovi nati

Aumentano i bimbi con il solo cognome materno a Milano, ecco i nomi più diffusi e i quartieri con più nuovi nati
Approfondisci:

Corso per diventare baby sitter: “Lavoro e famiglie tranquille”

Corso per diventare baby sitter: “Lavoro e famiglie tranquille”
è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro