Panettone
Panettone

Milano, 8 dicembre 2019 - Per celebrare le feste secondo tradizione, arriva anche la mappa del panettone tradizionale, con le circa 150 imprese diffuse tra Milano, Monza Brianza e Lodi, raccolte intorno alla ricetta artigianale indicata dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi in un apposito disciplinare. L'elenco per zona con le panetterie e pasticcerie è sul sito www.milomb.camcom.it ed è disponibile nelle sedi degli Infopoint di Palazzo Giureconsulti e Palazzo Reale.

Ciò che distingue il panettone tipico della tradizione artigianale milanese è il fatto di essere realizzato secondo un regolamento tecnico, con determinati ingredienti, nelle proporzioni stabilite e seguendo le tecniche della lavorazione artigianale. In particolare il Panettone tipico della tradizione artigiana deve avere non meno del 20% in peso sul prodotto di uvetta sultanina; scorze di arancia candite e cedro candito sull'impasto; non meno del 10 % in peso di burro sull'impasto; non avere ingredienti Ogm; la farina di produzione selezionata e non può essere venduto oltre 30 giorni dalla data di produzione.

Secondo i dati della Camera di commercio, il comparto dolciario offre lavoro a oltre 25 mila addetti, +9,8% in dieci anni, in quasi 5 mila imprese attive. Un business che nella regione supera i 2 miliardi all'anno. Su cinquemila imprese lombarde 1.253 sono di donne, 405 di giovani e 476 di stranieri.