Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Milano, operaio egiziano di 21 anni accoltellato in cantiere: fermati due connazionali

Due fratelli sono ritenuti responsabili del tentato omicidio in via Russolo. A scatenare l'aggressione una questione di soldi

Milano, 15 aprile 2022 - La polizia, questa notte, ha fermato due fratelli di 24 e 34 anni, entrambi egiziani, ritenuti responsabili del tentato omicidio di due loro connazionali. Ieri mattina due giovani cugini erano stati aggrediti all'interno di un cantiere in via Russolo e si trovano ora entrambi ricoverati in prognosi riservata.

Uno era stato raggiunto da due fendenti al cuore e al polmone. L'altro, colpito da calci all'addome, ha riportato lesioni agli organi interni provocate dalla rottura di alcune costole. Proseguono le indagini dei poliziotti della squadra mobile, che hanno sequestrato il coltello utilizzato durante l'aggressione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?