Nuovi fondi per la Carta solidale. Chi ancora non ce l’ha può ritirarla

I cittadini di Baranzate che hanno già beneficiato della Carta solidale riceveranno ulteriori 77,20 euro. Coloro che non l'hanno ritirata entro il 15 settembre possono farlo ora. Il primo pagamento con la carta deve essere effettuato entro il 31 gennaio 2024. Grazie al decreto del ministero delle imprese, 100 milioni di euro sono stati stanziati su base nazionale.

Arrivano ulteriori fondi per i possessori della Carta solidale. Serviranno per l’acquisto di beni di prima necessità. I cittadini di Baranzate che hanno già beneficiato della somma di 382,50 euro, riceveranno sulla Carta, già in loro possesso, la somma di ulteriori 77,20 euro senza dover fare nulla. Gli altri cittadini che, in qualità di beneficiari della Carta inclusi nell’elenco elaborato da Inps, hanno ricevuto la lettera da parte del Comune nel mese di luglio ma non sono riusciti a ritirare la Carta o ad attivarla entro il 15 settembre, possono rivolgersi alle sedi di Poste italiane che garantiranno il recupero di quanto dovuto loro. Per chi ritira solo ora la Carta, si comunica che il primo pagamento con la carta stessa dovrà essere effettuato entro il 31 gennaio 2024, pena la decadenza del beneficio. Tutto questo è possibile grazie al decreto del ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato l’11 dicembre, che ha previsto lo stanziamento di ulteriori 100 milioni di euro su base nazionale per la Carta solidale acquisti. Da.Fa.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro