Neonato abbandonato sul pianerottolo: chi lo ha lasciato lì? Le immagini delle telecamere non aiutano

Milano, il piccolo sta bene e i carabinieri stanno ascoltando gli inquilini di via degli Apuli 4 al Giambellino. La Procura di Milano apre un fascicolo

Milano, 2 febbraio 2024 –  La Procura di Milano ha aperto un fascicolo con l'ipotesi di abbandono di minore per il bambino di poche settimane lasciato ieri pomeriggio sul pianerottolo di una scala del palazzo Aler di via degli Apuli 4 al quartiere Giambellino. Accanto al piccolo vi era un messaggio scritto in arabo: “La mamma è morta, non posso occuparmi di lui”. Intanto i carabinieri di Milano stanno visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza del palazzo. 

Le telecamere

Al momento, le immagini acquisite dai carabinieri di Milano non hanno prodotto indizi per l'identificazione di chi avrebbe abbandonato il neonato. Le telecamere del complesso residenziale popolare, peraltro, per motivi di privacy non inquadrano gli ingressi e gli androni in modo stretto, e comunque non sarebbe stata vista alcuna figura comportarsi in un modo compatibile con l'azione.

Le verifiche e gli interrogatori

Sono in corso ricerche in tutti gli ospedali milanesi in cui, però, non risultano donne morte di recente dopo aver partorito. “Abito qui vicino ma non mi conoscete” era scritto sul biglietto e i militari stanno sentendo più persone possibili che abitano nei caseggiati popolari di cui è composta la zona. Il neonato, che sta bene, è stato portato all'ospedale Policlinico. 

Dovrebbe esser stato lasciato sul pianerottolo, davanti all’appartamento al piano rialzato della scala D,  intorno alle 16 di giovedì. Venti minuti dopo è stato un abitante del palazzo a fare la scoperta e dare l'allarme: quando ha aperto la porta di casa per uscire ha trovato il bambino

Molte anche le persone sentite dai militari, tutti residenti della zona, dai cui racconti, al momento, non sarebbero emersi particolari utili, anche se l'attività prosegue. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro