Museo Bagatti Valsecchi, terza edizione di “Stasera al museo”: ecco tutti gli appuntamenti

Nel palazzo in via Montenapoleone a Milano sono in programma 14 spettacoli da marzo a dicembre

Le sale del Museo Bagatti Valsecchi

Le sale del Museo Bagatti Valsecchi

Stasera al museo, vivere nel tempo in programma al museo Bagatti Valsecchi, 14 appuntamenti da marzo a dicembre con serate musicali, spettacoli teatrali e di danza ed ospiti. L'edizione di quest'anno, la terza, è dedicata al Tempo, che trae ispirazione dal motto latino intarsiato nel salone d’onore del museo Laudamus veteres sed nostris utimur annis. Tra gli ospiti Antonella Boralevi, Giovanni Caccamo, Paola Turci, Federico Basso e Davide Paniate, Vittorio Gucci, Ippolita Baldini, Giuseppe Anastasi, Tindaro Granata. Il pubblico anche avrà la possibilità di intrattenersi, prima degli spettacoli, o con una visita libera in Museo.

Si inizia il 20 marzo con Antonella Boralevi, scrittrice e opinion leader, con una formazione da filosofo del linguaggio, che con Parole nude smaschererà la parola più usata dei nostri tempi, amore. Si continua ad aprile con Al confine tra due mondi, una serata dedicata all’Ucraina, che vede al pianoforte Hanna Buhakova con le sue creazioni musicali e la voce narrante di Michele Piccolo. Per la prima volta si esibiranno nel Salone d’Onore del Museo i due ballerini Domenico Di Cristo e Matilde Gherardi con le coreografie di Andrea Crescenzi, componenti del corpo di ballo del Teatro La Scala di Milano.

A inizio maggio, il concerto di Giovanni Caccamo, vincitore del Festival di Sanremo 2015 nella categoria nuove proposte, seguirà, uno spettacolo dedicato al caso Enzo Tortora, Nell’Occhio del Labirinto, con Simone Tudda e per la regia di Chicco Dossi. A maggio Paola Turci racconterà al pubblico le sue canzoni più importanti che rivelano il punto di vista sul Tempo, mentre a settembre lo spettacolo Varie…Età: ospiti Vittorio Gucci, accompagnato dalla comicità di Davide Paniate e Federico Basso. A settembre, l’attore cantante Matteo Ferrari debutterà a Milano con il suo spettacolo Maramao.

Canzoni tra le Guerre, nel mese di ottobre, torna l’attrice comica Ippolita Baldini con uno spettacolo dedicato a La Regina Margherita, per la regia di Luigi Guaineri. A ottobre per la prima volta a Milano lo spettacolo La donna Alata, di e con Federica Restani, per la regia di Raffaele Latagliata.

A novembre, invece, sarà la volta del cantautore Giuseppe Anastasi, i cui testi hanno vinto per due volte il festival di Sanremo, nello spettacolo dal titolo Il tempo che verrà. A dicembre il Salone d’onore ospita Franz Schubert incontra Simone Weil interpretato dal Trio Michelangeli. Con la programmazione di quest’anno il direttore del Museo Bagatti Valsecchi Antonio D’Amico è affiancato dal comitato scientifico, scelto dopo la sua nomina, e composto da Nicoletta Boschiero, Davide Colombo, Clarice Pecori Giraldi, Cristina Romelli Gervasoni, Neville Rowley.

Info su www.museobagattivalsecchi.org

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro