Lealtà in campo e sugli spalti, riparte il progetto Campioni di fair play

CINISELLO BALSAMO Riparte il progetto "Campioni di fair play", che l’altra sera è stato presentato da tutte le società sportive...

Lealtà in campo e sugli spalti, riparte il progetto Campioni di fair play

Lealtà in campo e sugli spalti, riparte il progetto Campioni di fair play

Riparte il progetto "Campioni di fair play", che l’altra sera è stato presentato da tutte le società sportive oratoriali di Cinisello Balsamo: Lancieri Sprint, OSF San Marco, S.D.S., Stella Azzurra 56, Serenissima PioX e Speranza. Un torneo speciale che si svolgerà nelle prossime settimane, che ha l’obiettivo di "promuovere la correttezza e la lealtà in campo e sugli spalti attraverso iniziative di sensibilizzazione degli atleti, degli allenatori, dei genitori e dei tifosi". L’incontro di lancio, organizzato nella sede dei Lancieri, ha dato il via ufficiale alla seconda edizione del progetto. "Ancora una volta ci vede protagonisti insieme alle società amiche di Cinisello - hanno spiegato i rappresentanti della Stella Azzurra -. Si tratta di un programma in cui crediamo fortemente ed è un lavoro di squadra e condiviso con cui ci presentiamo con entusiasmo e determinazione.

Il ringraziamento va a tutti coloro che si impegneranno in questa edizione, all’amministrazione comunale per il sostegno e un bocca al lupo va a tutti quelli che sono coinvolti". In questo speciale campionato, Le società sportive degli oratori si uniscono per promuovere una competizione leale, nel rispetto degli altri. Il "Campionato di Fair Play", accompagnato da incontri rivolti a ragazzi, consisterà in una valutazione da parte degli arbitri della correttezza della tifoseria, degli atleti e della società stessa, assegnando un voto e spiegando eventualmente quali aspetti possono essere migliorati. Al termine del progetto si terrà la premiazione con un momento di festa. "L’intento è di creare le condizioni per favorire il tifo positivo e prevenire e contrastare le espressioni di odio verso gli avversari e gli episodi di violenza verbale e fisica", ha commentato il sindaco Giacomo Ghilardi. La.La.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro