L’aula dice "no" a un luogo per Berlusconi

A un anno dalla sua morte, Silvio Berlusconi divide ancora il Consiglio comunale, che ieri ha bocciato, con 25 voti...

L’aula dice "no" a un luogo per Berlusconi

L’aula dice "no" a un luogo per Berlusconi

A un anno dalla sua morte, Silvio Berlusconi divide ancora il Consiglio comunale, che ieri ha bocciato, con 25 voti contrari e 12 a favore, la mozione presentata dal consigliere di Forza Italia Alessandro De Chirico per intitolare all’ex premier uno spazio pubblico della città, una via, piazza, parco o edificio in un quartiere in fase di rigenerazione urbana. Non è una sorpresa la bocciatura della mozione, visto che secondo le regole del Comune devono passare dieci anni dalla morte prima di intitolare un luogo pubblico a qualcuno e mercoledì il sindaco ha ribadito: "No alla deroga".