"L’amianto nei sacchi?". Atm rassicura

Lavori per barriere anti-rumore a Cimiano e Crescenzago: sacchi con amianto allarmano cittadini. Atm assicura sicurezza nel trattamento e smaltimento.

"L’amianto nei sacchi?". Atm rassicura

"L’amianto nei sacchi?". Atm rassicura

I lavori per realizzare le barriere anti-rumore nei quartieri di Cimiano e Crescenzago, tratto in cui la M2 viaggia scoperta, sono in corso. L’intervento (che andrà avanti fino all’8 settembre) ha l’obiettivo di tutelare i residenti. Tutto bene, finché lunedì più di un cittadino si è allarmato notando "un cumulo di sacchi bianchi, con la scritta “attenzione, contiene amianto“. C’è pericolo?". Atm rassicura: "I lavori ri installazione delle barriere, a ridosso delle massicciate realizzate negli anni ‘60-’70, hanno un rischio intrinseco di presenza di elementi contenenti amianto. Per questo Atm, per la tutela della sicurezza di lavoratori e cittadini, programma e svolge le attività con l’autorizzazione e l’approvazione degli enti competenti. Il materiale proveniente dagli scavi è stato inertizzato e sigillato in sacchi, come da procedura. Questi verranno nei prossimi giorni destinati alla discarica".