LAURA LANA
Cronaca

Laboratorio analisi iper-tecnologico. Il direttore Russo: referti in 24 ore

Più velocità e sicurezza: il nuovo sistema smista e archivia le provette nel frigorifero automatizzato

Laboratorio analisi iper-tecnologico. Il direttore Russo: referti in 24 ore

Laboratorio analisi iper-tecnologico. Il direttore Russo: referti in 24 ore

Il cuore pulsante dell’Asst Nord Milano è diventato interamente automatizzato. Si tratta del nuovo Laboratorio analisi dell’ospedale Bassini che supporta anche il presidio di Sesto San Giovanni, 9 punti prelievi nell’hinterland e altri e 6 a Milano. In CoreLab l’automazione parte già dalla fase preanalitica: il sistema accoglie e smista tutte le provette che arrivano dai centri prelievi esterni e dai reparti, queste vengono poi sottoposte a check in, centrifugate se il tipo di esame lo richiede, stappate, ritappate e sottoposte a verifica di qualità. "Una volta terminate le analisi, tutte le provette vengono archiviate nel frigorifero automatizzato, dove vengono conservate per alcuni giorni e automaticamente espulse ed eliminate - spiega il dottor Stefano Pastori, direttore Laboratorio Analisi Chimico Cliniche . Una riduzione, quindi, delle attività manuali con l’ottimizzazione delle risorse e la riduzione del rischio biologico per gli operatori la cui professionalità ed esperienza rimane comunque una chiave strategica a supporto della tecnologia". Quattro milioni di concessione per 4 anni, si tratta della prima struttura simile nella provincia di Milano con questa tecnologia all’avanguardia. Ogni anno vengono effettuati circa 1,6 milioni di test e prodotti 500 referti al giorno per l’esterno e 200 interni, tra ricoverati e pronto soccorso. "L’attività si è evoluta negli ultimi tempi perché è cambiata completamente la configurazione del laboratorio. Dopo l’emergenza abbiamo riportato in ospedale molte analisi che prima davamo a Niguarda".

La nuova tecnologia permetterà di accelerare i tempi di refertazione per il pronto soccorso e per il territorio: già oggi il 70% degli esami si conclude in giornata. Dopo il Bassini, sarà la volta dell’ospedale di Sesto. "Una riduzione dei tempi vuol dire per i nostri cittadini ricevere il proprio referto entro le 24 ore successive per tutti gli esami di routine e per il paziente che attende il referto per essere dimesso, tornare a casa prima e con il pacchetto degli esami completo", sottolinea Tommaso Russo, direttore dell’Asst Nord Milano.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro