In arrivo a Milano 150 militari in più. Obiettivo: più sicurezza in città

L’annuncio di Piantedosi. In totale 801 presenze affiancheranno le forze dell’ordine in strade e stazioni

In arrivo a Milano 150 militari in più. Obiettivo: più sicurezza in città
In arrivo a Milano 150 militari in più. Obiettivo: più sicurezza in città

Rafforzato il contingente di militari dell’operazione Strade Sicure impegnato per la sicurezza delle città: saranno 6.800 nel 2024, secondo quanto ha reso noto il Viminale. A Milano saranno 801, vuol dire 150 uomini e donne in più rispetto a quelli attuali, con la divisa dell’Esercito italiano.

I militari concorreranno, con le Forze di polizia, alla tutela della sicurezza nelle città. Nello specifico, 800 sono destinati a presidiare le stazioni ferroviarie di Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna, Firenze, Bari e dei maggiori capoluoghi del Paese. "Il significativo incremento della aliquota di militari assegnati sul territorio nazionale è il segnale concreto dell’attenzione che il Governo sta rivolgendo alle richieste di maggiore vigilanza e prevenzione nelle nostre città", ha dichiarato il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, richiamando anche "l’impegno dell’Esecutivo, sin dal suo insediamento, per incrementare le assunzioni nelle Forze di polizia, che sta consentendo una significativa inversione di tendenza rispetto all’aggravamento delle carenze in organico registrato negli anni precedenti". Reazioni entusiaste dal centrodestra.

"I 150 militari in più arrivano a Milano grazie all’impegno della Lega al Governo, sempre attenta alla sicurezza dei cittadini al contrario della giunta comunale di centrosinistra che ci amministra", scrive in una nota il capogruppo della Lega milanese, Alessandro Verri. Aggiungendo che in questo modo "si garantisce maggiore sicurezza a tutti quei cittadini, donne soprattutto, che sempre più spesso hanno paura di essere aggrediti e derubati girando per la città". Ancora: "Un plauso – commenta Osnato, deputato milanese di Fratelli d’Italia – alla premier Meloni e al ministro dell’Interno Matteo Piantedosi per l’attenzione dimostrata verso la città di Milano e la sicurezza dei suoi cittadini, il potenziamento di 150 unità delle forze dell’ordine tende a garantire un ambiente urbano più sicuro e stabile per i residenti e i visitatori".

Red.Mi.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro