Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
14 giu 2022

Il ritorno di Bellomo non deve aspettare

Il candidato del centrodestra che governò dal 2007 al 2017 è passato al primo turno. Deluso il sindaco uscente

14 giu 2022

Un risultato per certi aspetti atteso, quello di Melegnano, dove, complici le divisioni all’interno del centrosinistra, a trionfare alle elezioni è stato il candidato del centrodestra Vito Bellomo. Col 53,88% dei consensi, il rappresentante di Forza Italia, sostenuto anche da Fratelli d’Italia, Lega e Melegnano Lab, già sindaco della città dal 2007 al 2017, è riuscito a guadagnare la fascia tricolore al primo turno e a evitare al suo schieramento la fatica del ballottaggio. I festeggiamenti nella coalizione di centrodestra, all’esterno della sede elettorale di via Conciliazione, sono scattati nel tardo pomeriggio, quando i numeri in arrivo dai seggi fotografavano una situazione già assolutamente delineata. Uno sguardo agli avversari. Marina Baudi, candidata di Pd, Cinque Stelle, Insieme Cambiamo e Sinistra per Melegnano-Europa Verde, è arrivata seconda, col 32,69%. Al terzo posto, col 13,43%, il sindaco uscente Rodolfo Bertoli che, consumata la frattura col Pd (partito col quale era stato eletto nel 2017) ha deciso di tentare il bis con una propria lista, Progetto Melegnano, e anche col sostegno di Rinascimento Melegnanese. "La vittoria di Bellomo è netta, non si discute – è il commento di Bertoli, che si è complimentato col suo successore via whatsapp –. Abbiamo lasciato una città migliore di quella che abbiamo trovato e, nonostante 5 anni di amministrazione condizionati da ben 28 mesi di pandemia da Covid, siamo riusciti a realizzare diversi progetti. L’augurio è che la nuova amministrazione porti avanti quanto intrapreso". E se sul voto hanno pesato le fratture all’interno del centrosinistra, un altro dato sul quale riflettere è la scarsa affluenza alle urne: questa volta a Melegnano ha votato il 53,24% degli aventi diritto, con un calo di quasi sei punti percentuali rispetto ai 59,06% delle comunali 2017.A.Z.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?