MASSIMILIANO SAGGESE
Cronaca

I risparmi dei ragazzi per fare del bene

Gli alunni del comprensivo Noviglio Casarile donano 1900 euro a un'associazione per ragazzi con disabilità lieve grazie a un progetto di risparmio e beneficenza.

I risparmi dei ragazzi per fare del bene

I risparmi dei ragazzi per fare del bene

Gli alunni del comprensivo Noviglio Casarile, grazie al progetto sul "risparmio per fare del bene", hanno donato a un’associazione di Besaten - Piduns - che si occupa di ragazzi con disabilità lieve, 1900 euro. Hanno raccolto i risparmi in alcuni salvadanai e questi soldi verranno adoperati per aiutarli a proseguire gli studi e arrivare a una vita autonoma. "Ci siamo focalizzati quest’anno sul risparmio che fa bene. Abbiamo insegnato ai bambini e agli alunni più grandi cosa vuol dire risparmiare, non solo per effettuare delle spese future ma anche per fare beneficenza e quindi fare del bene. Tutti gli alunni hanno creato una scatola del risparmio, i più piccoli un maialino. E hanno inserito i loro risparmi, poi il ricavato è stato donato all’associazione" - spiega Silvia Denise Staiti, responsabile del progetto di educazione finanziaria dell’istituto comprensivo di Noviglio-Casarile che ha visto il coinvolgimento di tutti i plessi dall’infanzia alle media -.

I risparmi degli alunni di Casarile e Noviglio andranno quindi all’associazione che segue i ragazzi con lievi disabilità nel percorso post scolastico, quando entrano nel mondo della vita lavorativa e spesso si scontrano con problemi che grazie ai volontari avranno imparato ad affrontare. "Ci occupiamo di ragazzi con disabilità lieve che escono dalle scuole superiori e fanno fatica ad essere inseriti nel mondo del lavoro. Il nostro obiettivo è capire quali sono le loro abilità e competenze in previsione di un inserimento nel mondo del lavoro e supportarli per una domani quando avranno una vita autonoma" - ha spiegato Ramona Tarenzi psicologa e rappresentante dell’associazione Piduns. Mas.Sag.