Milano, accende un fuoco in un parco e aggredisce un uomo che lo rimprovera. Poi calci e pugni alla polizia

Oltre essere stato fermato per resistenza e lesioni a Pubblico ufficiale, l’uomo è anche indagato per lesioni aggravate su un passante

L'interno del parco Segantini a Milano
L'interno del parco Segantini a Milano

Milano, 30 novembre 2023 – Un uomo di 35 anni del Gambia, in Italia senza fissa dimora, ha acceso un fuoco all’interno del parco Segantini, in zona Navigli, e dopo essere stato rimproverato del pericolo da un passante, ha colpito quest’ultimo lanciandogli una bottiglia e un sasso e ferendolo alla mano.

In poco tempo sono accorsi sul posto gli uomini della volante del commissariato Ticinese che a loro volta sono stati colpiti con calci e pugni dall’uomo, prima che venisse bloccato. Due agenti della squadra hanno riportato ferite giudicate guaribili in cinque giorni mentre l'aggressore è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre essere indagato per lesioni aggravate verso il passante che l’aveva rimproverato. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro