Quotidiano Nazionale logo
26 feb 2022

Fiaccolata solidale a Rho Novate, bandiere della pace Intanto Arese offre aiuto

Manifestazioni e supporto. Collegamento wi-fi gratis. per gli ucraini che vogliono. sentire i parenti in patria

Fiaccolata per la pace in solidarietà al popolo ucraino martedì 1° marzo alle 21 a Rho.

Organizzata dal Comune in collaborazione con le associazioni del territorio, vedrà la partecipazioni di molti sindaci e cittadini del nord ovest. L’appuntamento è davanti al palazzo comunale in Piazza Visconti, poi il corteo si sposterà in piazza San Vittore, "il nostro è da sempre un territorio di pace – dichiara il sindaco Andrea Orlandi – e martedì sera saremo in piazza per ribadire la nostra ferma contrarietà ad ogni guerra, un appello al dialogo e la massima solidarietà al popolo ucraino". Intanto, l’amministrazione comunale di Arese invita i cittadini di origine ucraina a contattare i Servizi sociali per qualsiasi necessità o inviare una mail a sindaconline@comune.arese.mi.it.

Inoltre chi avesse bisogno di rete Internet wi-fi accessibile per mettersi in contatto con le famiglie rimaste in Ucraina si può recare al Centro civico Agorà dove sono disponibili 8 postazioni Internet gratuite.

Il Comune di Novate Milanese, infine, invita i cittadini ad esporre ai balconi la bandiera della Pace. "È un gesto simbolico ma necessario per respingere la serpeggiante convinzione che le armi e la violenza possano ancora essere considerate uno strumento di soluzione delle controversie internazionali e di difesa di qualsivoglia interesse", spiega il sindaco Daniela Maldini.

Roberta Rampini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?