Milano, cocaina nel vano motore dell’auto: arrestato al centro commerciale Bonola

In manette un marocchino di 36 anni fermato da una pattuglia nel parcheggio di via Uruguay

Milano, 9 gennaio 2024 – Gli agenti di polizia della questura hanno arrestato a Milano un cittadino marocchino di 36 anni per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Gli agenti della volante del Commissariato Bonola, durante il servizio di controllo del territorio, hanno individuato un’auto condotta da una persona che, alla loro vista, ha tenuto un atteggiamento sospetto alla guida e hanno deciso di fermarla per un controllo.

Giunti nel parcheggio del Centro commerciale Bonola di via Uruguay, gli agenti di via Falck hanno controllato il conducente, un uomo di 36 anni con permesso di soggiorno e precedenti di polizia per reati inerenti gli stupefacenti e il patrimonio. All’inizio, nel tentativo di eludere il controllo, il 36enne – molto irrequieto - ha detto ai poliziotti di andare di fretta e di dover fare la spesa.

Sottoposto a perquisizione, l’uomo è stato trovato in possesso di 425 euro in banconote di piccolo taglio e nell’autovettura, che si presentava in disordine e con plastiche danneggiate in diversi punti dell’abitacolo, i poliziotti hanno rinvenuto 16 involucri in cellophane contenenti quasi 9 grammi di cocaina nascosti nel vano motore.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro