Droga e arnesi da scasso sequestrati

La polizia ha scoperto 440 grammi di hashish nascosti in un box abbandonato nel quartiere Niguarda di Milano. Inoltre, è stato arrestato un diciottenne italiano per spaccio di droga nel quartiere Lorenteggio.

Droga e arnesi da scasso sequestrati

Droga e arnesi da scasso sequestrati

Droga nascosta in un box abbandonato in un palazzo popolare del quartiere Niguarda. L’ha scovata giovedì la polizia, che dopo la scoperta ha sequestrato tutta la sostanza: 440 grammi di hashish. In azione gli agenti del Commissariato Greco Turro, nell’ambito di un’attività mirata al contrasto dello spaccio di droga nel quartiere, viale Ca’ Granda e Pratocentenaro.

I poliziotti hanno individuato un box sotterraneo di uno stabile Aler in via Val Maira, sospettando dopo appostamenti che fosse un luogo per custodire sostanze stupefacenti. Quindi sono passati alla perquisizione:

all’interno del locale, che risulta non assegnato a nessun inquilino, gli investigatori di via Perotti hanno trovato un motociclo rubato, un set di strumenti da scasso composto da 13 chiavi alterate. Infine, con l’aiuto dell’unità cinofila, diversi panetti di hashish per un peso complessivo di 440 grammi. Tutto il materiale è stato sequestrato e il box messo successivamente in sicurezza, per evitare diventi nuovamente un deposito di droga e materiale da scasso.

Sempre giovedì, nel quartiere Lorenteggio, è stato arrestato per spaccio dalla polizia un diciottenne italiano. Una Volante dell’Ufficio prevenzione generale di passaggio in via Dei Giaggioli ha deciso di controllarlo: addosso, il giovane aveva 100 grammi di hashish e 110 euro. A casa, altri cinque involucri con 6 grammi di hashish.

M.V.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro