Quotidiano Nazionale logo
24 mar 2022

Dalla Regione 218 milioni per i trasporti

Così verrà garantito il funzionamento dei mezzi prima dei fondi del Governo

La Regione ha stanziato 218 milioni di euro per garantire il funzionamento del trasporto pubblico locale (bus, tram, metro) in attesa che il governo trasferisca alla Lombardia, per il 2022, i 406 milioni di euro derivanti dal Fondo nazionale trasporti. Lo prevede una delibera di Giunta che ha attribuito anche 5 milioni di euro per il 2024 alle aree montane e a domanda debole. "Mettiamo in campo – ha spiegato l’assessore regionale ai Trasporti Claudia Maria Terzi – i finanziamenti destinati alle agenzie del Tpl che hanno la competenza per la programmazione del servizio. Da parte nostra confermiamo l’importante impegno per il trasporto pubblico locale: siamo la Regione che più di ogni altra finanzia il Tpl integrando le risorse che provengono dal Fondo nazionale trasporti".

"Con questa delibera – ha aggiunto Terzi – consentiamo l’erogazione di 218 milioni di euro di risorse regionali per permettere alle Agenzie del Tpl di disporre della liquidità necessaria a garantire i servizi, in attesa che vengano erogati dal Governo alle Regioni i trasferimenti statali del Fnt. Anche in questo caso, dunque, la Regione Lombardia si muove prima dello Stato centrale, assicurando fondi essenziali per il servizio Tpl".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?