Lucia Bosè al Roma Film Festival del 2019 (Ansa)
Lucia Bosè al Roma Film Festival del 2019 (Ansa)

Milano 23 marzo 2020 - Lucia Bosè, attrice italiana 89enne, è morta a Madrid dopo aver contratto il coronavirus. A dare la notizia, confermata da un tweet del figlio Miguel Bosè, è il quotidiano iberico El Pais che cita fonti vicine alla famiglia.

Nata a Milano nel 1931, figlia di Domenico Borloni e Francesca Bosè, iniziò a lavorare come commessa nella nota pasticceria Galli. Divenne famosa quando vinse nel 1947, a soli 16 anni, il concorso di Miss Italia a Stresa, sulle sponde del lago Maggiore. Da lì, notata da Luchino Visconti, ha concentrato la sua carriera sulla recitazione, partecipando a diversi film di Luis Bunuel, Jean Coctaeu e Federico Fellini. Bosè fu fidanzata con Walter Chiari e si sposò nel 1955 con il celebre torero Luis Miguel Dominguìn, con il quale fece tre figli: Miguel Bosè, Lucìa Dominguìn e Paola Dominguiìn. Aveva inoltre10 nipoti. Anche dopo aver lasciato il cinema, restò sempre un popolare personaggio da rotocalco sia in Italia sia in Spagna.