Milano, un concerto molto speciale per i bimbi ricoverati alla Clinica pediatrica De Marchi

La Fanfara dei Carabinieri e la Banda della Polizia municipale di Milano hanno intonato le canzoni di Natale mentre Giorgio Vanni ha intonato le sigle dei cartoni animati

Milano – Regalo di Natale in anticipo per i bambini ricoverati alla Clinica De Marchi, costretti a passare le feste in ospedale. La Fondazione De Marchi ha pensato a uno speciale concerto per permettere ai piccoli pazienti di godere di un pomeriggio di festa e spensieratezza. Sotto le finestre della clinica si sono esibite la Fanfara dei Carabinieri del III Reggimento Carabinieri Lombardia, diretta dal maresciallo Bagnolo, e la Banda della Polizia Municipale di Milano, diretta dal maestro Capucci, che hanno suonato le classiche canzoni di Natale per piccoli pazienti.

Non solo. Al concerto ha partecipato anche Giorgio Vanni, la voce maschile delle più note sigle di cartoni animati, che ha intonato le sigle di Dragon Ball e Pokemon, personaggi amati dai più piccoli, trascritte appositamente per fanfara.

"Il concerto di Natale per i piccoli pazienti della clinica pediatrica è ormai un appuntamento irrinunciabile, atteso con gioia dai bambini e dal personale sanitario che ogni giorno assiste e si dedica anima e corpo nell’assistenza ai piccoli”, dichiara Francesco Iandola, direttore della Fondazione De Marchi. “È il nostro regalo un po’ speciale per far sentire l’atmosfera del Natale anche ai piccoli costretti a trascorrere le feste in ospedale. Per questo, Fondazione De Marchi è impegnata a contribuire a realizzare in Italia ‘il reparto di pediatria più bello e accogliente del mondo’ per ridurre al minimo lo stress emotivo e psicologico dei piccoli pazienti e dei loro genitori, con l’obiettivo di fornire un’assistenza mirata a migliorare la qualità delle cure mediche ma anche a migliorarne la qualità della vita in ospedale e non solo”.

È la grande sfida della Fondazione De Marchi, il cui obiettivo è di rendere gli spazi pediatrici del Nuovo Policlinico di Milano, che sarà ultimato entro il 2024, ambienti ancora più colorati, accoglienti, altamente tecnologi e totalmente a misura di bambino. 

L’iniziativa rientra nel quadro complessivo delle attività del progetto “Un ospedale mica male" per il contenimento del dolore, della paura e dello stress in tutti i bambini in cura alla Clinica De Marchi, con l’obiettivo di dedicare tutte le attenzioni e le risorse disponibili affinché anche la cura e il momento del ricovero possano essere vissute con serenità. 

La Fondazione De Marchi, attraverso i suoi progetti, ogni anno sostiene quasi 90.000 bambini realizzando, oltre ad interventi di umanizzazione e fornitura di macchinari diagnostici e terapeutici, 150 ore di pet therapy, 1.400 ore di arte terapia e di 550 ore di assistenza psicologica.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro