Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 giu 2022

Cinquant’anni di asilo raccontati in piazza

Le fotografie di Francesca Cirilli celebrano un servizio sociale avviato tra i primi in Italia "e ancora oggi eccellente"

16 giu 2022
Francesca Cirilli ha scelto di soffermarsi sui piccoli gesti quotidiani
Francesca Cirilli ha scelto di soffermarsi sui piccoli gesti quotidiani
Francesca Cirilli ha scelto di soffermarsi sui piccoli gesti quotidiani
Francesca Cirilli ha scelto di soffermarsi sui piccoli gesti quotidiani
Francesca Cirilli ha scelto di soffermarsi sui piccoli gesti quotidiani
Francesca Cirilli ha scelto di soffermarsi sui piccoli gesti quotidiani

Il mattoncino di lego e la giraffa sul tavolo. Il brindisi tra due bambini col bicchiere d’acqua in mensa e il momento del sonno, insieme a quello del gioco e del divertimento. Piazza Gramsci si è riempita delle fotografie di Francesca Cirilli, che raccontano la vita quotidiana all’interno dell’asilo. La mostra "Piccolo come un nido, grande come il mondo", in collaborazione con il Museo di fotografia, resterà allestita fino al 17 luglio e apre le celebrazioni per i 50 anni dei servizi all’infanzia a Cinisello. Neanche un anno dopo l’approvazione della legge, che istituiva i nidi comunali, infatti, il 6 dicembre 1971, l’amministrazione si assunse l’impegno di aprirli nei locali di un negozio in via Marconi, di un ex supermercato in via San Carlo e di un grande appartamento di viale Fulvio Testi. "Un servizio che ancora oggi rappresenta un’eccellenza – hanno sottolineato il sindaco Giacomo Ghilardi e l’assessore all’educazione Maria Gabriella Fumagalli –. Dalla collaborazione con l’Università Bicocca alla sperimentazione della tecnologia di blockchain, i nostri nidi continuano a rimanere al passo con i tempi". Per raccontare il mondo dei più piccoli, l’artista ha scelto di soffermarsi sui piccoli gesti e i piccoli oggetti che caratterizzano quello spazio protetto e intimo. Oltre alla mostra, che riempie il centro storico della città, sabato alle 9 si terrà un convegno a Villa Ghirlanda per ricordare l’esordio del servizio, dialogare con pedagogiste ed educatrici e presentare esperienze dirette. Dalle 15,30, bambini e genitori potranno partecipare nel parco della villa a laboratori di outdoor education e di materiale destrutturato. "A 50 anni dall’apertura del primo nido comunale riteniamo importante dedicare un momento di riflessione a uno dei servizi storici e più preziosi della città", ha concluso Fumagalli.

Laura Lana

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?