Gorla, revocata la licenza al Royal Cafè di via Apelle: i residenti tirano un sospiro di sollievo

Dopo la sospensione di 15 giorni, arriva lo stop definitivo. Da marzo a oggi il locale era stato oggetto di molte visite da parte della polizia di Stato

La polizia era intervenuta diverse volte

La polizia era intervenuta diverse volte

Milano, 3 maggio 2024 – Dopo la sospensione di quindici giorni, arriva lo stop definitivo. Possono tirare un sospiro di sollievo i residenti della zona di via Apelle (tra Gorla e Ponte Nuovo): il Royal Cafè del civico 38 chiude. “Revocata la licenza al Royal Cafè di via Apelle 38. Un importante risultato che si è potuto raggiungere grazie al lavoro sinergico tra il comune, i residenti e le forze dell'ordine – spiega Simone Locatelli, presidente del Municipio 2 –. Dopo che nei giorni scorsi era stata sospesa la licenza per 15 giorni, con provvedimento del questore, ieri il Comune ha revocato la licenza avendo constatato un abuso della stessa. Allo stesso civico a febbraio era stata revocata la licenza anche per un altro locale, l'Imperial cafè".

In una zona ancora di capannoni ma in veloce gentrificazione, il Royal Cafè era stato oggetto di numerosi interventi della Polizia di Stato da marzo a causa di numerosi episodi violenti e disturbo della quiete.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro