Cassano d’Adda, tragedia a Cascina Cesarina: uomo annega nel laghetto

L’uomo stava probabilmente pescando quando è caduto in acqua, forse colpito da un malore, ed è morto

I carabinieri di Pioltello indagano sul caso

I carabinieri di Pioltello indagano sul caso

Cassano d’Adda – Tragedia questa mattina a Cassano d’Adda dove un uomo di 65 anni è morto annegato, nel corso di un'attività sportiva probabilmente legata alla pesca, in un laghetto gestito da una cascina.

Dalle prime informazioni si escluderebbe un'ipotesi dolosa dell'evento. Potrebbe invece trattarsi di un malore. L'incidente è avvenuto alle 12.30 presso le sponde della Cascina Cesarina, che si trova sui margini di una zona di ex cave ora trasformati in laghetti. Sul posto, per gli accertamenti, sono giunti i Carabinieri di Pioltello 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro