Quotidiano Nazionale logo
16 gen 2022

Campo da baseball e stadio per il rugby: i nodi da sciogliere

Nella variante c’è anche il nodo sport "altro capitolo complicato tutt’altro che risolto - spiega Giordano Marchetti (Vivere Cernusco) - il nuovo campo da baseball lungo il Naviglio, sempre all’interno del documento, e lo stadio da rugby, 1 milione e mezzo di investimento già accantonato, ma di questo passo destinato a rimanere sulla carta: l’area sulla quale dovrebbe vedere la luce è di proprietà del Comune, ma è stata ceduta per 30 anni a un privato. Un impasse tutto da risolvere e il tempo stringe: le elezioni sono alle porte. Gli impianti avrebbero dovuto essere il fiore all’occhiello di questa amministrazione e invece i progetti più importanti sono al palo. Il Covid ha rallentato, ma la crisi sanitaria non deve diventare una scusa. Alla base c’è un metodo sbagliato. Anche il project-financing con Enjoy per l’ampliamento del Centro sportivo è nel limbo". Stessa lettura sul Piano di governo del Territorio che "non c’è". "Doveva essere l’obiettivo di questo mandato ma dopo 5 anni ne abbiamo solo un pezzo tutto da rivedere al fotofinish". Bar.Cal.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?