Cambiago, folgorato mentre ripara una cabina elettrica: grave un elettricista

Ancora un incidente sul lavoro: l’uomo è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale di Niguarda. Dopo un primo spavento, dovrebbe essere scongiurato il pericolo di morte

Cambiago – Un elettricista di 43 anni è rimasto folgorato durante i lavori di riparazione di una cabina elettrica all'interno di un'azienda a Cambiago, nel Milanese. L'incidente sul lavoro è avvenuto questa mattina, intorno alle 8.30. Sul posto, una ditta che si occupa di flange d'acciaio in via Boneschi, sono intervenuti anche vigili del fuoco di Milano e i carabinieri. L'operaio lavora per una ditta esterna. Proprio ieri un'altra cabina elettrica è scoppiata al piano seminterrato della sede della Confcommercio di corso Venezia, in centro a Milano. In quel caso nessuno è rimasto ferito. Circa 200 persone sono state fatte evacuare temporaneamente dal palazzo per motivi precauzionali e per la mancanza di corrente elettrica. Le condizioni dell'uomo, un 43enne di origine romena, "sono apparse critiche" e, dopo i primi soccorsi, è stato trasportato in elisoccorso all'ospedale di Niguarda. 

CAMBIAGO - INFORTUNIO SUL LAVORO
CAMBIAGO - INFORTUNIO SUL LAVORO

Un mese fa, nel Varesotto, ad Angera, un operaio di 35 anni impegnato all’interno di un cantiere per la ristrutturazione dell’ex cinema Roma di via Cavour era stato colpito da una scarica elettrica. Per fortuna le conseguenze per il lavoratore erano state meno gravi di quanto si era temuto in un primo momento. Dopo il ricoverato in ospedale a Gallarate, l’uomo era stato dimesso senza particolari complicazioni. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro