Calcio sì ma non soltanto. Il centro sportivo diventa un “fiore all’occhiello“

Bresso, già rinnovato il campo a 11: chiesto il nullaosta per le partite Lnd. Toccherà poi alla pista d’atletica e all’efficientamento energetico complessivo.

Calcio sì ma non soltanto. Il centro sportivo diventa un “fiore all’occhiello“
Calcio sì ma non soltanto. Il centro sportivo diventa un “fiore all’occhiello“

Un fiore all’occhiello dove praticare sport al passo con i tempi lungo il fiume Seveso, tra nuovi campi da calcio in erba sintetica, pista di atletica leggera risistemata e tribune con impianti fotovoltaici. Il centro sportivo comunale di via Deledda, al confine con Cormano, si rifà decisamente il look, migliorando sia la qualità delle superfici da gioco sia il loro utilizzo da parte dei calciatori, degli atleti e degli spettatori. A cominciare soprattutto dal “Campo G“, dove è stato posato il nuovo manto in erba sintetica. Si tratta di un campo da calcio a 11, il più esterno verso la sponda del Seveso e a lato del parcheggio pubblico su viale Borromeo. I lavori sono iniziati pochi mesi fa, con la rimozione della vecchia superficie naturale; il sottofondo è già stato collaudato dalla Federazione sportiva e, pochi giorni fa, "abbiamo chiesto il nullaosta alla Lega nazionale dilettanti per poter giocare le partite – spiega il sindaco di Bresso Simone Cairo –. Ma non solo: la terra superficiale rimossa dal Campo G è stata depositata sul limitrofo campo brullo in terra silicea. In questo modo, nei prossimi mesi contiamo di recuperarlo almeno per gli allenamenti".

Con l’arrivo della primavera inoltrata, scatterà poi la seconda fase con un doppio intervento: si tratta della manutenzione straordinaria della pista di atletica e del rifacimento di un altro campo da calcio sempre in erba sintetica. Una terza fase, infine, interesserà gli spalti e gli spazi delle squadre all’insegna dell’efficientamento energetico anche di quest’impianto comunale come peraltro già avvenuto per gli altri edifici municipali. L’investimento complessivo previsto dal Comune di Bresso sul centro sportivo di via Deledda è di 2 milioni e 400mila euro, da spendere nei vari lotti di intervento: "Oltre ai campi in erba sintetica e alla pista d’atletica, sistemeremo gli spogliatoi, i tetti e le tribune centrali, migliorando le strutture dell’impianto a disposizione soprattutto dei più giovani".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro